Bellei


L’Acetaia Bellei utilizza esclusivamente materie prime italiane.
Il mosto viene cotto con il metodo tradizionale che consente di preservarne tutte le qualità organolettiche.
Processo produttivo
Il cuore dell’acetaia è rappresentato da oltre 3.000 barili di rovere con una capacità che va da 220 Lt a 15 Lt.
La dimensione ridotta dei barili assicura un rapporto volumetrico maggiore di contatto dell’aceto con il legno
permettendo al balsamico di arricchirsi di aromi e sapori complessi. L’Aceto Balsamico è invecchiato per anni
in botti dove un costante scambio osmotico di ossigeno con l’ambiente permette la concentrazione del prodotto
attraverso la sua naturale evaporazione.

 

Visualizza scheda


Scarica Scheda